30-09-2019Sostegno alla formazione di giovani professionisti
22-07-2019Tribunale Milano - 16 luglio 2019
È legittimo il trust familiare autodichiarato i cui disponenti-trustee siano beneficiari qualora tra i beneficiari vi siano anche i loro figli. Non è revocabile ex art. 2901 cod. civ. l’istituzione di siffatto trust qualora il creditore agente in revocatoria non abbia fornito né elementi di certezza in ordine al credito vantato né elementi indicativi dell’assenza di poste positive nel patrimonio dei disponenti-trustee convenuti.
disponibile in area riservata
22-07-2019Corte Suprema di Cassazione, V sezione civile n.19167 - 17 luglio 2019
Il conferimento di beni in un trust liquidatorio è esente dall’imposta sulle successioni e donazioni in quanto esso non realizza alcun trasferimento di ricchezza né il presupposto di detta imposta può individuarsi nella costituzione del vincolo di destinazione.
disponibile in area riservata
19-07-2019Corte Suprema di Cassazione Sezioni Unite, ordinanza n.18832 - 12 luglio 2019
La cittadina italiana - beneficiaria con la sorella in quote uguali di un trust istituito dal defunto padre - alla quale, sulla base di un accordo anteriore al termine finale di durata del trust tra lei, la sorella e il trustee, sia stata assegnata una somma stimata pari della metà del valore del fondo in trust e la quale lamenti di aver diritto ad una maggiore somma fino a concorrenza del controvalore effettivo della metà del fondo in trust non può rivolgere detta pretesa al giudice italiano, il quale difetta di giurisdizione in quanto suddetto accordo prevede, quali fori tra loro alternativi ed esclusivi di altri, l’arbitrato svizzero, la giurisdizione inglese e quella neozelandese.
disponibile in area riservata
19-07-2019Corte Suprema di Cassazione Sezioni Unite, ordinanza n.18831 - 12 luglio 2019
La cittadina italiana - beneficiaria con la sorella in quote uguali di un trust istituito dal defunto padre - alla quale, sulla base di un accordo anteriore al termine finale di durata del trust tra lei, la sorella e il trustee, sia stata assegnata una somma stimata pari della metà del valore del fondo in trust - consistente di partecipazioni sociali - e la quale lamenti di aver diritto ad una maggiore somma fino a concorrenza del valore della metà di quanto ricavato dalla vendita del fondo in trust non può rivolgere detta pretesa al giudice italiano, il quale difetta di giurisdizione in quanto suddetto accordo prevede, quali fori tra loro alternativi ed esclusivi di altri, l’arbitrato svizzero, la giurisdizione inglese e quella neozelandese
disponibile in area riservata
17-07-2019Tribunale Benevento, decreto Ufficio preposto ai fallimenti - 23 aprile 2019
L’istituzione di un trust autodichiarato non osta all’accesso del disponente alla procedura di liquidazione del patrimonio di cui alla legge n. 3/2012 sulla composizione della crisi da sovraindebitamento, in quanto il disponente nella domanda di ammissione alla procedura ha messo a disposizione dei propri creditori tutti i beni oggetto del trust, così che quest’ultimo non costituisce un atto in frode ai creditori, e a nulla rileva che i beni oggetto del medesimo trust sono stati attinti da sequestro preventivo sul presupposto della contestazione del reato di sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte.
disponibile in area riservata
17-07-2019Commissione Tributaria Regionale Lombardia, Milano - 30 maggio 2019
(in Pluris) Il conferimento di una partecipazione sociale in un trust familiare è esente dall’imposta sulle successioni e donazioni in quanto manca un reale trasferimento, che sarebbe del tutto contrario al programma negoziale di donazione indiretta a favore dei beneficiari, né può ritenersi che l’art. 2, co. 47 ss., D.L. n. 262/2006 abbia istituito un’autonoma imposta sulla costituzione dei vincoli di destinazione.
disponibile in area riservata
17-07-2019Commissione Tributaria Provinciale Milano - 27 maggio 2019
(in Pluris) Il cittadino italiano titolare dei certificati di una società straniera proprietaria di un residence sito in Scozia e il quale - insieme agli altri soci - ha conferito detto residence in trust, mantenendo il diritto personale di godimento su un’unità immobiliare al suo interno, non è tenuto a indicare tale unità immobiliare nei quadri RM e RW della propria dichiarazione dei redditi.
disponibile in area riservata
17-07-2019Commissione Tributaria Regionale Toscana, Firenze - 12 aprile 2019
(in Pluris) L’atto di sostituzione del trustee sconta le imposte ipocatastali in misura fissa.
disponibile in area riservata
16-07-2019Commissione Tributaria Provinciale Benevento - 2 aprile 2019
(in Pluris) Il conferimento di beni immobili in un trust familiare è soggetto alle imposte ipotecarie e catastali in misura proporzionale in quanto importa un effetto traslativo immediato a favore del trustee, con costituzione di un vincolo di destinazione sui beni stessi.
disponibile in area riservata
16-07-2019Commissione Tributaria Regionale Lazio, Roma - 12 marzo 2019
(in Pluris) Il conferimento di beni in un trust di scopo sconta l’imposta sulle successioni e donazioni essendo detta imposta istituita anche sulla costituzione di vincoli di destinazione. Detta imposta è dovuta nell’aliquota dell’8%, dal momento che manca qualsiasi indicazione in ordine ai beneficiari finali.
disponibile in area riservata
16-07-2019Commissione Tributaria Regionale Lazio, Roma - 8 marzo 2019
(in Pluris) Il conferimento di beni in un trust familiare è esente dall’imposta proporzionale di registro in quanto, non essendo previsto alcun corrispettivo, non può parlarsi di operazione a carattere patrimoniale e sconta le imposte ipotecarie e catastali in misura fissa in quanta manca un effettivo trasferimento di beni.
disponibile in area riservata
05-07-2019Corte d’Appello Lecce - 2 luglio 2019
Il trust familiare (a favore della sorella del disponente) è a titolo gratuito. L’eventus damni e la scientia damni in capo al disponente si desumono dal fatto che il disponente ha conferito in trust il proprio intero patrimonio immobiliare. È utilmente esercitata l’azione revocatoria diretta avverso l’atto di trust che abbia ad oggetto tanto l’istituzione del trust quanto il trasferimento dei beni a favore del trustee.
disponibile in area riservata
05-07-2019Tribunale Latina - 30 maggio 2019
(In Pluris) Nel giudizio per la revocatoria del conferimento in trust, il beneficiario è litisconsorte necessario se il conferimento è a titolo oneroso, mentre non è litisconsorte necessario se il conferimento è a titolo gratuito, come nel caso di conferimento in trust familiare. È revocabile ex art. 2901 cod. civ. il conferimento in un trust familiare posto in essere dai disponenti, fideiussori della società debitrice principale verso la banca creditrice agente in revocatoria, successivamente al rilascio delle fideiussioni: sussiste l’eventus damni per non avere i disponenti dimostrato che il loro patrimonio residuo è idoneo a soddisfare le ragioni creditorie vantate dalla banca e si desume la scientia damni in capo ai disponenti, requisito soggettivo richiesto in considerazione della natura gratuita del trust, dalla circostanza che costoro erano amministratori della società debitrice principale.
disponibile in area riservata
05-07-2019Commissione Tributaria Regionale Lombardia - 16 maggio 2019
(in D.E.F.) Il conferimento di beni immobili in trust sconta le imposte ipocatastali in misura proporzionale in quanto realizza il reale trasferimento dei beni dalla sfera patrimoniale del disponente a quella del trustee, sia pure con i vincoli che delimitano i poteri di quest’ultimo in previsione del finale arricchimento del beneficiario.
disponibile in area riservata
Altre pagine:
30-09-2019Sostegno alla formazione di giovani professionisti
17-07-2019Onlus, trasferimenti gratuiti senza imposte di successione
Il Sole 24 Ore - mercoledì 17 luglio 2019
15-07-2019FAFT - luglio 2019
Pubblicate le linee guida nella valutazione del rischio di finanziamento del terrorismo (trust pag. 47)
11-07-2019Banca d'Italia, Unità di Informazione Finanziaria per l'Italia - 11 luglio 2019
Pubblicato il Rapporto annuale 2018 sull’attività svolta dall’Unità di Informazione Finanziaria nel 2018 (trust pag. 92 e ss.)
09-07-2019L'atto di trasformazione di S.r.L. in Trust non è soggetto nè ad imposta di successioni e donazioni né ad imposte ipotecarie e catastali
Il Sole 24 ore - martedì 9 luglio 2019
08-07-2019Nel sovraindebitamento il trust «ponte» non è frode
Il Sole 24 Ore - lunedì 8 luglio 2019
03-07-2019Per imprese, enti e trust si accende un faro sul titolare effettivo
Il Sole 24 Ore - mercoledì 3 luglio 2019
27-06-2019Ministero Economia e Finanze - 12 giugno 2019
E’ stata pubblicata, a cura del Comitato di sicurezza finanziaria, la Sintesi dell’analisi dei rischi nazionali di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo 2018. (Trust pag. 30 e ss.)
25-06-2019Estesa la platea antiriciclaggio Trust più trasparenti
Il Sole 24 Ore - martedì 25 giugno 2019
24-06-2019Trust, la dotazione paga imposte fisse a prescindere dalla tipologia dell’atto
Il Sole 24 Ore - lunedì 24 giugno 2019
21-06-2019"Saga Todini", denunce incrociate tra i fratelli Luisa e Stefano per la gestione del patrimonio della madre
Perugia Today - venerdì 21 giugno 2019
18-06-2019Dotazione del trust esente da imposte
Il Sole 24 ore - martedì 18 giugno 2019
15-06-2019Processi tributari più veloci
Italia Oggi - sabato 15 giugno 2019
08-06-2019L’atto di dotazione che costituisce il trust non è tassabile
Il Sole 24 ore - sabato 8 giugno 2019
29-05-2019Agenzia delle Entrate, risoluzione n.53/E - 29 maggio 2019
Titolari di funzioni di direzione e amministrazione di una fondazione - Monitoraggio fiscale e titolare effettivo - art. 4 decreto legge 28 giugno 1990n.167 (trust pag.6)
Altre pagine: