X

INFORMATIVA

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Archivio domande e risposte

Domanda: Sono interessato all'acquisto di un immobile tramite asta giudiziaria. Tale immobile è gravato da atto istitutivo e vincolo di Trust a favore dei figli del disponente (nonché anche trustee a seguito delle dimissione di quello precedentemente nominato). 
Volevo sapere se come acquirente rischio di non avere la piena proprietà e possesso dell'alloggio. Quali tutele posso mettere in atto da eventuali contestazioni future per non rischiare di acquistare un immobile (prima casa) che può essere poi oggetto di contestazioni future legate a questo istituto del trust che, sinceramente, non conosco? 

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Una società di persone può costituire un trust autodichiarato di scopo per destinare parte del patrimonio sociale ad uno specifico affare in luogo dell'istituto dell'art 2447 bis c.c. previsto per le società per azioni? 

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: E' legittimo e valido un trust costituito con da un soggetto persona giuridica che si nomina trustee ma che non è il disponente ove nell'atto istitutivo faccia la dichiarazione che il primop conferimento è stato fatto dal signor X e quindi costui è automaticamente il disponente per relationem, al regolamento.

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Ho un fratello disabile (100%) e in famiglia stiamo valutando la migliore soluzione per lui. Ho letto del Trust, e vorrei capire: 1) un famigliare puo' diventare l'affidatario dei beni del trust; 2) quali sono i costi a lungo termine a fronte delle diverse agevolazioni fiscali iniziali? 

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Vorrei chiedervi delle informazioni in merito ad un trust di cui sono a conoscenza visto che siete una delle aziende leader nel settore. Nel caso in cui nell? atto istitutivo di trust venga indicata dalle parti come legge applicabile quella svizzera, quali disposizioni normative si applicano nel caso di negligenza del trustee nell? amministrazione dei beni per conto del settlor. Ad esempio, nel caso in cui il primo si appropri dei beni del secondo.
Grazie anticipatamente.

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Salve, ho istituito un Trust con sede a Malta nel 2013 nominando unico beneficiario mio figlio. Ora sono nella necessità di dover vendere un immobile per sostenere degli oneri urgenti e per valutare un trasferimento all'estero. Mio figlio quale beneficiario è d'accordo e beneficerebbe di parte dell'eventuale vendita. E' possibile fare questa operazione e detrarre parte del patrimonio confluito?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Alla luce del testo de il sole24ore circa la possibilità di costituire un trust per un fondo lavori in sicurezza (trust di scopo) chiedo delucidazioni sugli oneri fiscali indiretti da sostenere per la costituzione delle somme necessarie all'intervento di manutenzione straordinaria. 

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Se il trust e' costituito in USA ma ingloba immobili in Italia, quali sono le tasse che il trust deve pagare annualmente in italia? Come vengono calcolate? O c'e' un sito o schema di riferimento? 

Risposta: [ Leggi/nascondi ]
Le tasse che il trust dovrà pagare annualmente in Italia saranno le stesse che oggi pagano i proprietari.

Domanda: E’ possibile che venga individuato solo un beneficiario per il 10%? Non è obbligatorio che vengano definiti i beneficiari per l’importo totale?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: E' ammissibile la costituzione di un trust familiare da parte di una società fiduciaria che poi indichi se stessa anche come trustee? Come beneficiario vitalizio indica un soggetto, Tizio, per il solo 10%

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Abito negli Stati Uniti ed il trust qui e' pratica piu' comune ma mi trovo nella situazione di volere istituire un trust in Italia per i beni immobili di cui faremmo parte io residente all'estero e mia mamma residente in Italia. Su internet non ho trovato molto per quanto riguarda il trust in italia se non che' e' poco comune e funziona in modo diverso da altri paesi ... Ho le seguenti domande :  

1 Il trust deve per forza essere in Italia o puo' essere in Usa  inglobare beni italiani? 

2 Nel caso come presumo deve essere costituito in Italia, quali sono i costi per costituirlo? qual'e' la percentuale di tassazione annuale? ( o dove posso trovare schemi di rifermimento per il calcolo)?‚Äč

3 E' possibile fare entrare un nuovo trustee in un secondo momento.. a quali costi?

4 Dal reddito che proviene dagli immobili e' possibile che il trustee ne usufruisca regolarmente della cifra?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Avrei bisogno di fare una fusione tra due Srl detenute da due trust diversi, che però hanno lo stesso trustee? Posso trattare tale fusione come "semplificata"?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Sto affrontando un acquisto immobiliare, l'immobile è intestato ad un trust. In questo momento procederò all'acquisto dell'immobile A, subordinato però alla richiesta di un diritto di PRELAZIONE su immobile B (sempre intestato al Trust). I Beneficiari del Trust sono 2 fratelli (di cui uno minore). Il mio problema è il seguente: nel caso di termine del Trust come posso salvaguardare il mio Diritto di Prelazione?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Il mio responsabile mi ha chiesto informazioni circa la possibilità di ricoprire l'incarico di trustee compatibilmente all'esercizio della professione di avvocato. Da quanto ci risulta nulla vieta l'assunzione di tale incarico. Nel caso in cui non sia possibile pervenire ad una risposta esaustiva in questa sede, chi potrei contattare e con quali modalità?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Ho istituito nel 2007 un Trust individuando come beneficiari i nascituri del disponente, nel corso del 2016 il nascituro è venuto ad esistenza e dunque la sua nascita. Volevo sapere se occorrono adempimenti formali (notaio) oppure è sufficiente verbalizzarlo nel libro degli eventi? 

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Leggo su internet che dal 2015 si prospetta particolarmente difficoltosa l'applicabilità dei trusts in Italia per via del regime tributario che si sta delineando per effetto di certa recente giurisprudenza di legittimità.le ultime procunce della Suprema Corte (fra tutte l'ordinanza n.3886/2015) indicano la via di una sovrapposizione e duplicazione di imposte proporzionali (al conferimento dei beni in trust ed all'attribuzione di essi ai beneficiari); un orientamento che, se consolidato, avrà l'effetto di rendere estremamente oneroso il ricorso al Trust in Italia. É questa la reale situazione?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Vi chiedo alla luce della posizione della Cassazione secondo cui le imposte di trasferimento per trust familiari sono fisse (ipocatastali)...i notai continuano a volere comunque assegni a garanzia per eventuali riliquidazioni da parte delle agenzie...ma esiste un recepimento di queste sentenze?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Chiedo cortesemente di conoscere vostro parere circa la possibilità di derogare all'autorizzazione giudiziale (ex 320 c.c.) per la vendita di un bene in trust dove beneficiario sia, oltre allo stesso trustee (anche settlor), anche il proprio figlio minore. Devo redigere atto di alienazione e nell'atto istitutivo del trust è prevista tale deroga.

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Mia madre 64 anni, pensionata: desidera avere qualche notizia sul trust, mio padre 67 anni pensionato, siamo due figli, io 29 anni tirocinante, mio fratello 26 tempo indeterminato guardia giurata con una figlia, non convivente, non sposato. Abbiamo Una grande casa con giardino, con due appartamenti. Un palazzo in centro con 3 appartamenti e 2 locali cmmerciali, Un grande locale commerciale, 3 appartamenti e un magazzino. io e mio fratello abbiamo due appartamenti al mare intestati e una mansardina in montagna. Ora che costi ha il trust liberale? in sardegna a chi possiamo rivolgerci.

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Una Srl costituisce un trust (la stessa società è disponente e trustee). Poi viene liquidata e cancellata. I creditori della società che vogliano aggredire il trust come possono fare? Dopo la cancellazione il guardiano dovrebbe nominare un nuovo trustee, giusto? la sede del trustee è pubblica? a questa sede possono validamente rivolgersi i creditori? E´valida la clausola che dice che i creditori non possono toccare il trust?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Vorrei costituire un trust italiano e conferire il mio immobile in Roma. Vorrei sapere che imposta ipotecaria e catastale dovrò pagare.


Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Sono il disponente di un trust italiano i cui beneficiari sono i miei figli non ancora nati. Sono in procinto di costituire una srl di gestione immobiliare e vorrei sapere cosa mi conviene fare: trust come socio, il disponente socio che poi dispone delle quote al 100% al trust o che altro? Anche dal punto di vista economico (atto dispositivo ed imposte) cosa mi conviene fare?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Nel mio atto di trust interno avevamo nominato un mio parente guardiano. L'atto costitutivo prevede le modalità di revoca o dimissioni del guardiano con lettera raccomandata da inviare ai disponente e al trustee che acquista efficacia dopo 30 gg. Ebbene l'ex guardiano continua a reclamare un compenso secondo noi non spettante in quanto ritiene che il suo ruolo rimarrà in carica fino a sostituzione di nuovo guardiano con atto notarile. Potete spiegarmi se è così necessario l'atto notarile per la sostituzione del guardiano?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Ill disponente conferisce nel trust una somma di 10.000 euro. Se l'amministratore del trust acquista un immobile per 100.000 euro qualificandosi trustee ma non giustificando l'ulteriore provvista, il trust può ritenersi inesistente?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Ill giudice di Asti ha dichiarato la nullità di un trust regolato da legge inglese a causa della presenza di clausola: «Il fiduciario può in qualunque momento sostituire dellalegge con un'altra...». Si ritiene corretta la sentenza?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Un trust autodichiarato con beneficiario la minore al raggiungimento della maggior età, deve essere chiuso in quanto è stato istituito in coincidenza con la messa in mora del creditore, quale è l'imposta di chiusura e occorre atto notarile? oppure conviene aspettare la sentenza di revoca del giudice? Anche se suppongo comporti maggiori spesa.

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Sto considerando un trust familiare in favore di mio figlio per quando sarà maggiorenne. Ho un dubbio riguardante la protezione del capitale. Se ora "faccio" un trust di una certa cifra e fra alcuni anni dovessi subire una condanna che preveda una sanzione o un risarcimento che non sono in grado di pagare, lo stato potrà rivalersi sul trust e quindi sottrarlo a mio figlio?

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Volevo domandare se dei beni immobili, case e terreni possono essere intestati direttamente ad un trust o devono prima essere fatti confluire in una società. Nel caso sia possibili intestarli direttamente al trust eventuali contratti di affitto o di utenze a chi saranno intestati al trust o comunque ad una persona fisica.


Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Ho notato il Vostro sito da un motore di ricerca, se ho bene compreso, in Italia il trust è ammesso solo come istituo virtuoso, Vi contatto perchè sono debitore di una banca come cointestatario di un immobile ma non proprietario che risulta inveceessere soltanto la mia convivente, nel caso acquistassi all'asta l'immobile potrei, iscrivendoci il trust, impedire l'azione revocatoria oppure sarebbe inutile?
Aggiungo che in passato ho cercato innumerevoli volte di trovare un accordo stragiudiziale con la banca che ha proceduto per un modestissimo arretrato, ma senza successo. grazie.


Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Domanda: Vorrei cortesemente chiedere alcune delucidazioni in merito alla costituzione di un Trust. E piu precisamente volendolo costituire per porre a protezione dei miei beni immobili e quindi indicando come benificiari i miei due figli ai quali disporrerei in parti uguali tali proprietà la domanda è: in caso di decesso mio o di mia moglie cosa succede continua la sua validità il trustee e quindi sono tranquillo oppure perde efficacia?
 

Risposta: [ Leggi/nascondi ]

Altre pagine: