X

INFORMATIVA

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Antiriciclaggio
Autovalutazione dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo. (Trust pag.2)
Pubblicate le prime direttive operative riferite al Decreto Legislativo n.90/2017 di attuazione della IV direttiva antiriciclaggio
Circolare recante istruzioni operative rivolte agli uffici centrali e territoriali del Ministero dell'economia e delle finanze, competenti per il procedimento di applicazione delle sanzioni di cui al Titolo V del D.Lgs 231/2007 come modificato dall'art. 5 del D.Lgs 90/2017 recante disposizioni per il recepimento della IV direttiva antiriciclaggio.
Progetto di relazione della Commissione d’inchiesta (istituita per i Panama Papers) incaricata di esaminare le denunce di infrazione e di cattiva amministrazione nell’applicazione del diritto dell’Unione in relazione al riciclaggio di denaro, all’elusione fiscale e all’evasione fiscale (trust pag. 20). Conclusioni pagg.24-26
Comunicato di rettifica relativo al decreto legislativo 25 maggio 2017 n. 90 (pubblicato in G.U. n. 149 - 28 giugno 2017)
Attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e recante modifica delle direttive 2005/60/CE e 2006/70/CE e attuazione del regolamento (UE) n. 2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) n. 1781/2006 (G.U. 140 - 19 giugno 2017)
Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e recante modifica delle direttive 2005/60/CE e 2006/70/CE e attuazione del regolamento (UE) n. 2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) n. 1781/2006 (389) – approvato 24 maggio 2017 in attesa pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e recante modifica delle direttive 2005/60/CE e 2006/70/CE e attuazione del regolamento (UE) n. 2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) n. 1781/2006 (Atto n. 389).
Quaderni dell'Antiriciclaggio dell'Unita' di Informazione Finanziaria. (Trust pag. 76)
Parere su uno schema di decreto legislativo volto ad attuare la direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo
Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (VE) 2015/ 849, del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 maggio 2015, relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo, che modifica il regolamento (VE) che modifica il regolamento (VE) n. 648/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio e che abroga la direttiva 2005/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e la direttiva 2006170/CE della Commissione, e l'attuazione del Regolamento (lJE) 2015/847 del Parlamento europeo e del Consiglio riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) 1781/2006.
Schema del decreto legislativo recante attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attivita' criminose e di finanziamento del terrorismo e recante modifica delle direttive 2005/60/CE e 2006/70/CE e attuazione del regolamento (UE) n.2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasefrimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) n. 1781/2006 (389).
Attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo, che modifica il regolamento (UE) n. 648/2012 e che abroga la direttiva 2005/60/CE e la direttiva 2006/70/CE
Direttiva (UE) 2016/2258 del 6 dicembre 2016 che modifica la direttiva 2011/16/UE per quanto riguarda l’accesso da parte delle autorità fiscali alle informazioni in materia di antiriciclaggio.

Parere del 12 ottobre 2016, su una proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica la Direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario ai fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo e che modifica la Direttiva 2009/10/CE.

Risoluzione legislativa sulla proposta di direttiva del Consiglio che modifica la direttiva 2011/16/UE per quanto riguarda l’accesso da parte delle autorità fiscali alle informazioni in materia di antiriciclaggio (edizione provvisoria)

Decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231. Relazione al Ministro dell'economia e delle finanze del Comitato di sicurezza finanziaria Valutazione delle attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo Anno 2015

Emendamenti sulla relazione annuale sulle attività finanziarie della Banca europea per gli investimenti (trust emendamento n.25)
Rapporto GAFI al G20, per migliorare l’applicazione delle norme internazionali in materia di trasparenza, anche per quanto attiene lo scambio di informazioni sulla titolarità effettiva.

Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea - legge di delegazione europea 2015 (G.U. 1 settembre 2016), ( trust articolo 15).

Schemi rappresentativi di comportamenti anomali ai sensi dell’articolo 6, comma 7, lettera b) del D.Lgs. 231/2007 – Operatività over the counter con società estere di intermediazione mobiliare. ( Fattori potenzialmente rappresentativi di un profilo di rischio soggettivo delle società estere di intermediazione mobiliare: 2.4 “la presenza nel capitale sociale di società fiduciarie o trust, che ostacolano il processo di adeguata verifica”)

"Guida generale per le aperture di conto". Linee guida ampliate su antiriciclaggio e lotta al finanziamento al terrorismo.

Anti-money laundering and counter-terrorist financing measures Italy
La valutazione del sistema italiano di prevenzione e contrasto del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo.
Rapporto di Mutua Valutazione ( MER Italia). Traduzione non ufficiale effettuata dalla Direzione V del dipartimento del tesoro

Antiriciclaggio (D.Lgs. 231/2007): manuale delle procedure per gli studi professionali (trust, pag. 37)

Recante delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2015
Comunicato stampa: Delega al governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea (disegno di legge – esame definitivo)
Altre pagine: